“Rue Garibaldi” vince il Premio della critica SNCCI al Festival del Cinema di Porretta

Alla 21. edizione del Festival del Cinema di Porretta il Premio della critica SNCCI (organizzato dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani in collaborazione con Afic) è stato assegnato al regista Federico Francioni.

Federico Francioni Premio SNCCI

Alla 21. edizione del Festival del Cinema di Porretta Terme, la giuria composta da Luisa Ceretto, Massimo Lechi e Alberto Tristano ha consegnato il Premio della critica SNCCI (organizzato dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani in collaborazione con Afic – Associazione Festival Italiani di Cinema) a Federico Francioni, regista di Rue Garibaldi, con la seguente motivazione:

Per il rigoroso e partecipe ritratto di una generazione divisa tra la ricerca di affermazione personale e le contraddizioni della propria identità culturale».

Il regista ha dichiarato: «Sembra sempre un miracolo vincere un premio. Poi, davanti ad uno assegnato dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani mi inchino. Sono felicissimo. Perché testimonia un’attenzione per il linguaggio, per un tipo di cinema che noi chiamiamo documentario. Ma è una forma. Io provo a fare un film a tutti gli effetti. Infatti, sono contento anche di essere stato inserito in un contesto come quello di Fuori dal giro, dove ci sono tanti film di finzione. Un film fatto in casa – sia dei ragazzi protagonisti che mia, visto che me lo sono girato e montato da solo, con le mie strumentazioni personali – attraverso il cinema e il lavoro sulla forma riesce a diventare qualcosa di condivisibile e un’esperienza da fare tutti insieme in sala, partecipando alla vita di questi ragazzi».


di Redazione
Condividi